Marchi

Nessuna marca

Riferimento: tbh875

Santero calice

Recensioni: 0

Santero 958 Calice in policarbonato firmato Santero. Disponibile in diversi colori : ° Fuxia  ° Verde  °Arancione °Giallo

Prezzo 4,10 €
Più
In magazzino

Riferimento: 1504

CALI Grillo Blues

Recensioni: 0

BLUES GRILLO Il canto dell'Estate è il canto dei grilli. Il canto dell'isola del Sole, caldo, elegante, profumato, è il canto del vino che qui ho fatto. SCHEDA TECNICA  Vitigni Grillo  100% Provenienza Vittoria   Gradi 13 % NOTE ORGANOLETTICHE Colore: Giallo paglierino carico con riflessi dorati Profumo: Floreale con spiccate note agrumate e speziate...

Prezzo 8,20 €
Più
In magazzino

Riferimento: 911

Lupica Rosso

Recensioni: 0

Vino Rosso. Vitigno Nero e Sangiovese. Provenienza Sciacca. Gradi 12,5%

Prezzo 2,62 €
Più
In magazzino

Riferimento: 1581

FEUDO ARANCIO Chardonnay

Recensioni: 0

FEUDO ARANCIO Chardonnay Varietà internazionale a frutto bianco più diffusa al mondo che ha incontrato in Sicilia l’ambiente ideale per produrre vini dotati di singolare ricchezza e intensità aromatica SCHEDA TECNICA  Denominazione Sicilia Doc Provenienza Acate Prov.Ragusa Vitigno Chardonnay 100% Gradi 13,5% NOTE ORGANOLETTICHE  Colore: giallo...

Prezzo 6,72 €
Più
In magazzino
Tutte le migliori vendite
  • Banner

Berlucchi
Berlucchi

Berlucchi

Scavata a dieci metri sotto il livello del suolo la cantina storica stupisce e affascina, oggi come ieri, il suo visitatore.

Si tratta di una grande volta fatta realizzare alla fine del Seicento dagli antenati di Guido Berlucchi, che vi maturavano i loro vini fermi.

E’ una visione suggestiva, con le sue mura vetuste, impreziosite dal passare dei secoli, le pupitre in legno, che accolgono per il remuage i Franciacorta Riserva, la nicchia privata con l’ultima bottiglia dell’annata 1961, testimone della primogenitura e ispiratrice della trasformazione virtuosa del territorio.

Il fascino della cantina Berlucchi non si ferma al suo cuore antico, l’itinerario prosegue tra gallerie e nicchie dove le bottiglie trovano l’ambiente ideale per il loro affinamento.

Curioso l’archivio storico, con le bottiglie “in punta” delle annate più significative, conservate per valutarne l’evoluzione nel tempo.

Ci scusiamo per l'inconveniente.

Prova a fare nuovamente la ricerca